Due to an increase in demand, you may experience delays with Live Support. If you're having trouble signing in, please view this guide.
Cerca
Come trovare la chiave di configurazione o il codice di backup per l'App di Autenticazione a due fattori (2FA)
È possibile eseguire il backup dell'autenticazione a due fattori (2FA) che utilizza il metodo dell'app di autenticazione memorizzando la chiave di configurazione. Tuttavia, il modo migliore per proteggersi dallo smarrimento della 2FA di accesso consiste nell'impostare una Master Key e memorizzarla in una posizione e in un dispositivo separati, oppure utilizzare un codice di sicurezza hardware.
Per la 2FA per i versamenti e la 2FA per il Trading non è necessario eseguire il backup poiché è possibile effettuarne la modifica utilizzando la 2FA per l'accesso.
Visualizzazione della chiave di configurazione
Durante la configurazione di un'app di autenticazione per la 2FA puoi visualizzare la chiave di configurazione che viene generata automaticamente come codice QR, ma che può anche essere letta in testo normale facendo clic su Vedi la chiave di setup. A volte viene anche definito "codice di backup" o "secret seed code".
Utilizzo della chiave di configurazione
La chiave di configurazione può essere inserita manualmente nella maggior parte delle applicazioni di autenticazione per ripristinare la 2FA. Contattare lo sviluppatore dell'app (ad es. Google, Microsoft, ecc.) per scoprire come farlo.
Protezione della chiave di configurazione
 
Conserva la chiave di configurazione per l'autenticazione come se fosse una password
Si sconsiglia di archiviarla in formato digitale.
 
Se non viene archiviata in modo sicuro, la chiave di configurazione può essere compromessa e utilizzata per accedere all'account. Inoltre, non condividere la chiave di configurazione con nessuno, incluso il nostro team di supporto.
Un'alternativa più sicura dell'annotazione scritta della chiave di configurazione consiste nell'impostare una Master Key in una posizione e in un dispositivo separati, oppure utilizzare un codice di sicurezza hardware.