Due to an increase in demand, you may experience delays with Live Support. If you're having trouble signing in, please view this guide.
Cerca
Livello di richiesta di margine e livello di liquidazione del margine
Livello di richiesta di margine
Il "livello di richiesta di margine" è il livello di margine al quale si rischia di avere alcune delle posizioni chiuse forzatamente (o "liquidate"). Il livello di richiesta di margine è di circa l'80%, sebbene la soglia esatta vari in base alla volatilità dei prezzi nei mercati applicabili.
Quando il tuo livello di margine raggiunge il livello di richiesta di margine, potresti ricevere una notifica che ti chiede di chiudere alcune delle tue posizioni o depositare altri fondi di garanzia collaterale. Le notifiche di livello di richiesta di margine vengono generalmente inviate tramite e-mail. Tuttavia, le notifiche di livello di richiesta di margine non sono garantite. Pertanto, è importante monitorare in modo proattivo il livello del margine.
Se il tuo livello di margine scende al di sotto del livello di richiesta di margine, ci autorizzi a liquidare tutte le tue posizioni aperte, oppure solo abbastanza perché il tuo livello di margine torni al di sopra del 100%, a nostra ragionevole discrezione. Le posizioni saranno liquidate nell'ordine, secondo il principio First in, first out (FIFO) indipendentemente dalla coppia di valute o dal fatto che la posizione sia in attivo. L'ordine di esecuzione può variare a seconda delle condizioni di mercato correnti.
Livello di liquidazione del margine
Il "livello di liquidazione del margine" è il livello di margine al quale si verificherà un processo di liquidazione automatizzato. Il livello di liquidazione del margine è di circa il 40%, sebbene la soglia esatta vari in base alla volatilità dei prezzi nei mercati applicabili.
Il raggiungimento di questa soglia attiverà il processo di liquidazione. Tuttavia, le liquidazioni sono effettuate al prezzo migliore disponibile e nei mercati volatili ciò può portare a un aumento delle perdite. Si consiglia di monitorare il livello del margine e di chiudere la posizione prima della liquidazione del margine per evitare ulteriori perdite.
Nota: Il processo di liquidazione che inizia quando il livello del margine scende al di sotto del livello di liquidazione del margine è automatizzato, il che significa che una volta avviato il processo, non è possibile interromperlo.
Calcolare il prezzo di richiesta di margine
Per una posizione "lunga" è possibile utilizzare una serie di equazioni lineari per stimare quanto il prezzo di un asset debba scendere per far scendere il livello del margine all'80% (il "prezzo di richiesta di margine").
Ad esempio, supponiamo di aver appena assunto una posizione "lunga" con margine sul BTC spot, acquistando 1 BTC con leva 5:1 al prezzo di 20.000 USD. È possibile stimare il prezzo approssimativo di richiesta di margine del BTC acquistato come segue.
Supponiamo che, dopo aver acquistato il BTC, gli indicatori del tuo account di Kraken siano:
Saldo di trading - 10.000 USD (si supponga che i saldi di garanzia collaterale siano composti per il 100% da USD)
Margine utilizzato - 4.000 USD
Costo di apertura: 20.000 USD
Livello di margine corrente - 250%
Iniziamo calcolando il capitale necessario affinché il livello del margine scenda all'80%:
Dato che: Livello del margine = capitale / margine utilizzato
Ne consegue:
Livello del margine * margine utilizzato = capitale
Per cui:
80% * 4.000 USD = 3.200 USD
Utilizzando l'importo di capitale calcolato (in questo esempio, 3.200 USD), possiamo stimare l'importo complessivo che il BTC acquistato dovrebbe ridurre in valore per attivare una richiesta di margine.
Dato che:
Ne consegue:
Capitale - saldo di trading = utile/perdita
Per cui:
3.200 USD - 10.000 USD = -6.800 USD
Dato l'utile/perdita calcolato (in questo esempio, -6.800 USD), possiamo approssimare una "valutazione corrente" per la tua spot position con margine. Tieni presente che questo calcolo funziona solo se si è "lunghi" sull'asset.
Per una spot position "lunga" con margine, il calcolo è il seguente:
Dato che:
Utile/perdita = valutazione corrente - costo di apertura
Ne consegue:
Utile/perdita + costo di apertura = valutazione corrente
Per cui:
-6.800 USD + 20.000 USD = 13.200 USD
Pertanto, supponendo che il tuo saldo di garanzia collaterale sia composto al 100% da USD, affinché il livello del margine scenda all'80%, il prezzo del BTC dovrebbe scendere a circa 13.200 USD. È possibile utilizzare le equazioni sopra riportate anche per stimare il prezzo del BTC al quale il tuo livello di margine scenderebbe al livello di liquidazione del margine del 40%.
È inoltre possibile utilizzare la seguente equazione per calcolare il prezzo di richiesta di margine per una posizione lunga:
Prezzo di richiesta di margine
Prezzo di richiesta di margine = prezzo di acquisto - ((capitale - (margine utilizzato x 0,8)) / volume aperto)
Prezzo di liquidazione
Prezzo di liquidazione = prezzo di acquisto - ((capitale - (margine utilizzato x 0,4)) / volume aperto)
Perché le formule sono diverse per le posizioni lunghe e corte?In una posizione lunga, il margine viene utilizzato nella valuta quotata.
  • Ad esempio, quando viene aperta una posizione lunga sul mercato BTC/USD (dove la valuta quotata è l'USD), la valuta impiegata per il margine utilizzato è l'USD.
  • Pertanto, il valore in USD del margine utilizzato non cambia quando cambia il prezzo di mercato BTC/USD.
In una posizione corta, il margine viene utilizzato nella valuta di base.
  • Ad esempio, quando viene aperta una posizione corta sul mercato BTC/USD (dove la valuta di base è il BTC), la valuta impiegata per il margine utilizzato è il USD.
  • Pertanto, il valore in USD del margine utilizzato cambia al variare del prezzo di mercato BTC/USD.
Poiché il margine utilizzato cambia in una posizione corta a differenza da una posizione lunga, le formule sono diverse.
Calcolo del prezzo di richiesta di margine per le posizioni corte
Supponiamo quanto segue:- un conto con un saldo di 5.000 $;- il prezzo BTC/USD a 30.000 $.
In tale situazione, viene aperta una posizione corta con- un prezzo di acquisto di 30.000 $;- un volume di 0,2 BTC;- una leva usata di 4x.
In questo scenario, i prezzi di richiesta di margine e di liquidazione sono calcolati utilizzando le seguenti formule:
Prezzo di richiesta di margine
Prezzo di richiesta di margine = leva x (saldo di trading + (prezzo di acquisto x volume aperto)) /(volume aperto x (0,8 + leva))
Prezzo di liquidazione
Prezzo di liquidazione = leva finanziaria x (saldo di trading + (prezzo di acquisto x volume aperto)) /(volume aperto x (0,4 + leva))
Come calcolare il prezzo di richiesta di margine?
Prezzo di richiesta di margine = leva x (saldo di trading + (prezzo di acquisto x volume aperto)) / (volume aperto x (0,8 + leva))Prezzo di richiesta di margine = 4 x (5.000,00 $ + (30.000,00 $x 0,20)) / (0,20 x (0,8 + 4))Prezzo di richiesta di margine = 4 x (5.000,00 $ + 6.000,00 $) / (0,20 x 4,8)Prezzo di richiesta di margine = 4 x 11.000,00 $ / 0,96Prezzo di richiesta di margine = 44.000,00 $ / 0,96Prezzo di richiesta di margine = 45.833,33 $
Nota: le equazioni di cui sopra, se usate per calcolare un prezzo di richiesta di margine, presumono che i tuoi saldi di garanzia collaterale siano per il 100% composti da USD. Se utilizzi asset digitali (ad esempio, BTC o ETH) come garanzia collaterale, il valore in USD della garanzia collaterale scenderebbe man mano che il prezzo di tale asset digitale diminuisce, causando un aumento del prezzo di richiesta di margine rispetto a quanto suggerito dai calcoli precedenti. Per un'approssimazione più precisa del prezzo di richiesta di margine, è necessario ricalcolare il prezzo a intervalli di tempo diversi. Con la stessa logica, se il prezzo della valuta della tua garanzia collaterale aumenta, il tuo prezzo di richiesta di margine può diminuire, poiché il valore della tua garanzia collaterale sarebbe più alto.
I separatori dei decimali e delle migliaia mostrati in questo articolo possono differire dai formati visualizzati sulle nostre piattaforme di trading. Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo su come utilizziamo i punti e le virgole.